Halloween origini, tradizioni e leggende….

halloween spa night

Finalmente ci siamo, Halloween l’evento mediatico per eccellenza dopo il Natale è arrivato con il suo carico di aspettative, con le sue atmosfere noir, con le sue mille proposte di svago, di divertimento.

Un evento che ha subito evoluzioni continue fino ad arrivare a noi, liquidata dai più come rito pagano, lontano dalle tradizioni cattoliche, sviluppatosi negli States ed esaltato dalla cultura consumistica di quel paese.

Nulla di più sbagliato, il rito che oggi conosciamo con il nome di Halloween nasce proprio nel vecchio continente e precisamente in Irlanda, con una tradizione cattolica, influenzata dall’allora cultura celtica, che celebrava la fine dell’estate.

L’evangelizzazione del mondo anglossassone e dell’Irlanda ha dovuto fare i conti con le tradizioni prima fra tutte, quella celtica che faceva cadere proprio il 31 ottobre la celebrazione del Samhain, ossia la fine dell’estate e l’inizio dell’anno nuovo.

A questo antico rito, che celebrava la fine delle stagioni dei raccolti, con i suoi colori caldi, marrone, giallo ed arancio, la cultura cattolica ha sovrapposto la festività della notte di “ogni santi”, momento di ringraziamento, pagano e cattolico, nei confronti di chi aveva favorito la vita ed i raccolti.

La frase anglosassone “All Hallows Eve”, notte di ogni santi, ci conduce direttamente all’attuale Halloween, rendendo chiaro il legame tra tradizione celtica e la cultura cattolica.

Per i celti questo giorno non segnava solo il passaggio delle stagioni ma costituiva un momento di forte contatto tra il mondo dei vivi ed il mondo dei morti. In quella notte i morti avrebbero potuto entrare in contatto con il mondo dei vivi fino a prendere possesso dei loro corpi.

Questa narrazione gettava le popolazioni nel terrore tanto spingere ciascuno a spegnere le luci in casa e a travestirsi in modo orribile nella speranza di rendersi poco appetibili agli spiriti in cerca di corpi da possedere.

Di qui la tradizione di travestirsi in modo orribile nella notte, retaggio di un antichissimo mito che è in parte sopravvissuto al tempo ed è giunto fino a noi.

La leggenda di Halloween esplode negli States grazie alle migrazioni che nel 1800 hanno portato centinaia di migliaia di irlandesi e scozzesi nelle americhe.

Da allora la festività si è evoluta enormemente. Le feste legate ad Ognissanti e Il Giorno dei Morti sono diventate via via sempre meno importanti, per lasciare il posto a celebrazioni svuotate del loro significato religioso e più protese verso il divertimento.

Negli USA e in Canada è tradizione diffusa tra i bambini, uscire di casa travestiti e chiedere dolciumi ai vicini con la celebre formula “trick-or-treat”. Guai a chi si fa trovare impreparato!

Anche il simbolo della zucca intagliata usata come lanterna discende da un’antica leggenda irlandese trapiantata successivamente in America.

I coloni irlandesi, giunti in America, non trovarono le grandi rape irlandesi,  iniziarono ad usare, intagliandole le zucche, da qui l’immagine ormai iconica delle lanterne con la zucca.

Oggi Halloween è un momento di festa che, lontano dal significato profondo e dalla leggenda, ha assunto i contorni di un rito consumistico ed ha mantenuto i colori noir e le atmosfere pagane che ne hanno caratterizzato le origini.

L’Atlantic Park Hotel di Fiuggi vi augura un felicissimo Halloween week!

Leave a comment

Facebook
Instagram

Sushi Spa Night

Ingresso al centro benessere e degustazione di Sushi

Il 26 Novembre 2021 dalle 18.30 alle 23.30 non perderti

Sushi Spa Fiuggi

Prenota allo 0775514065 o acquista il biglietto di ingresso online »