Il tempo per le vacanze é finito!?!..

tempo per le vacanze

Le vacanze sono finite e rischiamo di tornare alla quotidianità più stanchi e stressati di prima..

Argomenti ragionati per un ritorno “leggero” alla vita quotidiana.

Ebbene si le ferie sono agli sgoccioli ed il momento del ritorno alla quotidianità incombe feroce.

L’ozio felice di questi giorni di vacanza ci ha permesso una salutare rigenerazione. Ognuno di noi è riuscito a godersi quello che di più prezioso ed insostituibile abbiamo, il nostro tempo.

Eh già, molti sottovalutano l’importanza del tempo, i giorni fuggono veloci travolti da attività frenetiche il più delle volte dedicate ad altro che non siamo noi.

Il lavoro, le relazioni, il partner, i figli, gli amici, tutti impiegano il nostro tempo, abusano di una risorsa unica e finita e spesso a noi rimangono solo gli scampoli.

Inseguiamo sogni, progetti, lavori mirabolanti, successo e bruciamo energie e tanto tempo.

Ma durante le ferie finalmente ci riappropriamo del nostro tempo, lasciamo che scorra lento, senza costrizioni o appuntamenti noiosi ed inutili.

Dedichiamo questa risorsa al nostro assoluto benessere dormendo un po’ di più, praticando attività sportive o culturali che normalmente tralasciamo, ci lasciamo coccolare da mani esperte con massaggi tonificanti e disintossicanti, esploriamo luoghi e sapori del tutto nuovi, approfondiamo la conoscenza vera delle persone a noi vicine.

Ma il ritorno alla realtà incombe ed il ritmo frenetico della nostra vita ci aspetta creando ansia, timori e un generale malessere spesso poco codificabile.

Ma cosa possiamo fare per non essere travolti dalle nostre attività quotidiane, quali piccoli accorgimenti dobbiamo adottare per rientrare dolcemente e senza stress nella nostra vita ordinaria?

Innanzi tutto dobbiamo ridare valore al tempo, dobbiamo cioè cercare di non bruciarlo velocemente e di lasciarne sempre una piccola parte disponibile per le nostre personali attività defaticanti.

Proviamo ad organizzare un rientro lavorativo con ritmi poco aggressivi, pianificando attività e soprattutto momenti di “stacco”. Le pause sia giornaliere che settimanali saranno in grado di preservare la “ricarica” conquistata con le vacanze.

Ed allora dedicare del tempo a se stessi, in modo pianificato e puntuale, può essere un modo per lasciare lo stress al di fuori della propria vita.

Pensare a mini vacanze o a week end da spendere con una buona frequenza, magari due volte al mese, è un’altra attività che può restituirci momenti di rilassatezza.

Queste attività non devono essere effettuate con voracità o in modo compulsivo altrimenti finiscono con far crescere lo stress.

Il rientro al lavoro non deve essere affrontato con foga ed irruenza, se possibile pianificare i primi giorni in modalità “smartworking” per non dissipare l’effetto vacanza. A casa si può lavorare con ritmi più “umani” e mantenere un costante rapporto con la famiglia, con il proprio partner e con i figli che si preparano anche loro ad affrontare l’inizio della scuola.

Al rientro in presenza si consiglia di mettere ordine nell’agenda delle attività cercando di pianificare il giusto ritmo grazie al quale le cose possono essere affrontate con efficacia ed efficienza.

Pensare costantemente al proprio benessere concedendosi momenti di sport e di relax, magari in una bella spa con un massaggio rilassante.

In realtà il consiglio cardine è quello di riappropriarsi del proprio tempo, dando importanza anche al proprio benessere fisico e mentale. Evitare di accumulare stress e pianificare momenti di “decompressione” da trascorrere con gli amici, con la propria famiglia o anche da soli.

Il tempo è la sola reale risorsa che abbiamo ed il “tempo” che abbiamo perso seguendo strade confuse nessuno potrà mai restituircelo.

tempo

 

Possiamo però imparare dagli errori fatti e gestire con oculatezza il tempo futuro, non permettendo a nessuno di fare un cattivo uso del nostro tempo.

Ebbene si il segreto di un ritorno senza stress transita attraverso la consapevolezza dell’importanza del tempo, di quel tempo che dedichiamo al nostro benessere e alla nostra felicità.

Nessuno può impunemente rubarci il tempo, né in nome del lavoro e né tantomeno in nome degli affetti, possiamo decidere noi, in assoluta autonomia quanto tempo dedicare alle cose ed alle persone, consapevoli che il regalo più grande che possiamo fare agli altri è il nostro benessere ed il nostro tempo.

Riconquista il tuo tempo, vivilo con pienezza, qui all’Atlantic Park Hotel  di Fiuggi tutto scorre lento, il giusto ritmo del tuo benessere.

Prenota il tuo giorno nella nostra Aquae la spa di Fiuggi, lasciati coccolare da mani esperte e vivi l’emozione di un percorso benessere unico.

I colori, i profumi e le atmosfere di Aquae ti conquisteranno e saranno il tuo momento di “ricarica” dallo stress della vita quotidiana.

 

 

Leave a comment

Facebook
Instagram

Offerta riapertura

Offerta riapertura: 15% di sconto sui soggiorni in mezza pensione e pensione completa di almeno 5 notti; in più ti regaliamo un massaggio relax da 25 minuti.